Dai balconi su strada, agli atri e ai cortili visibili dalla strada, ai vicoli e alle piazze private e pubbliche, recuperiamo spazio alla bellezza e alla cura della città come bene comune, anche con l’ornamento con i fiori e con le piante.

Italia Nostra Sezione di Palermo, il Comitato Ballarò significa Palermo, l’associazione Cassaro Alto, l’assemblea SOS Ballarò e l’associazione Maqueda Città in collaborazione con il Comune di Palermo, LabCity Architecture – UNIPA, LandLabPA – UNIPA, la cooperativa Orto Capovolto e la cooperativa Terradamare, promuovono, nell’ambito del programma “Ballarò significa Palermo di Primavera” e di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018, l’iniziativa di partecipazione civica “PALERMO: SPAZIO AI FIORI!”, concorso di allestimento con fiori e piante ornamentali di balconi, davanzali, particolari architettonici, scale, atri e cortili a Palermo con particolare riferimento al territorio della Prima Circoscrizione Comunale, in occasione della Giornata nazionale di Italia Nostra dei Beni Comuni.

Lo scopo è sensibilizzare i cittadini ad esprimere e comunicare l’attenzione per la nostra città e a farlo anche con i fiori e le piante. Rendere bello e accogliente il proprio spazio privato e rendere così più bello e accogliente l’ambiente urbano di tutti. Nell’anno in cui lo Stato Italiano ha istituito il “Bonus verde”.

>>Scarica qui l’intero Bando e la scheda d’iscrizione<<

Per informazioni
segreteria Ballarò significa Palermo: email info@ballaroeventi.com
cell. 3461088769
segreteria Italia Nostra Palermo, via Stefano Turr, 38 – martedì e venerdì ore 17-19,
tel. 091 324194
email info@italianostrapa.it